Articolo

Cosa devo sapere delle fasi del sonno?

Information

 
Article Text
Se utilizzi Fitbit Alta HR, Fitbit Blaze o Fitbit Charge 2 per monitorare il tuo sonno, puoi vedere un registro delle fasi del sonno attraverso le quali passi durante la notte. In questo articolo vengono fornite le risposte alle domande più comuni sulle fasi del sonno. Per altre domande sul sonno, vedi Come si rileva il sonno?

In questo articolo:

Cosa sono le fasi del sonno?

Sebbene tu sia addormentato ogni notte, il tuo corpo solitamente passa attraverso diverse fasi del sonno che durano in media 90 minuti. In ogni fase, si alternano due tipi di sonno: 

Sonno leggero e Sonno profondo: con meno attività cerebrale rispetto alla fase REM, si tratta di fasi non legate al movimento rapido degli occhi (NREM, Non-Rapid Eye Movement). I periodi di sonno profondo sono in genere più lunghi all'inizio della notte.

Sonno REM (Rapid Eye Movement, Movimento rapido degli occhi): fase associata a sogni nitidi, i periodi di sonno REM sono in genere più lunghi a notte inoltrata (fonte).
Durante un ciclo di sonno, è più comune passare dal sonno leggero al sonno profondo, tornare al sonno leggero e quindi al sonno REM. Questa sequenza in genere si ripete, ma gli schemi di sonno variano naturalmente. 

In che modo il tracker rileva automaticamente le fasi del sonno?

Le fasi del sonno sono tradizionalmente misurate in un laboratorio utilizzando un elettroencefalogramma per rilevare l'attività cerebrale insieme ad altri sistemi per monitorare l'attività degli occhi e dei muscoli. Sebbene questo metodo sia lo standard preferito per misurare le fasi del sonno (fonte), il tuo tracker può valutare le fasi del sonno in un modo più comodo e pratico.

Fitbit valuta le fasi del sonno utilizzando una combinazione dei tuoi schemi di movimento e battito cardiaco. Quando non fai movimento per un'ora, il tuo tracker presuppone che tu sia addormentato. Dati aggiuntivi, come la durata dei movimenti, sono indicativi del tuo comportamento durante il sonno (ad esempio, rigirarsi nel sonno e altri movimenti) e confermano che stai dormendo. Mentre dormi, il tracker misura i cambiamenti battito per battito della tua frequenza cardiaca, noti come variabilità della frequenza cardiaca (HRV, Heart Rate Variability), che variano mentre passi tra le diverse fasi del Sonno leggero, Sonno profondo e REM. Quando sincronizzi il tracker la mattina, utilizziamo i tuoi schemi di movimento e battito cardiaco per stimare i cicli di sonno della notte precedente. 

Qual è il significato di ciascuna fase del sonno?

I ricercatori di Fitbit che studiano il sonno e la National Sleep Foundation descrivono le seguenti fasi del sonno. I nomi delle fasi sono quelli utilizzati nel tuo diario del sonno Fitbit. 

Sonno leggero

Il sonno leggero rappresenta la prima parte del sonno ogni notte, durante la quale il corpo si rilassa e rallenta l'attività. Questa fase solitamente inizia pochi minuti dopo che ti sei addormentato. Durante la prima parte del sonno leggero, puoi passare da momenti di veglia a momenti di sonno. Puoi essere parzialmente vigile e puoi svegliarti facilmente. Respirazione e battito cardiaco solitamente diminuiscono leggermente durante questa fase.  

Il sonno leggero favorisce il recupero mentale e fisico.

Sonno profondo

Il sonno profondo si verifica in genere nelle prime ore di sonno. Quando ti svegli e ti senti energico la mattina, probabilmente hai avuto lunghi periodi di sonno profondo durante la notte. Durante la fase di sonno profondo, diventa più difficile svegliarsi perché il corpo è meno reattivo a stimoli esterni. La respirazione diventa più lenta e i muscoli si rilassano mentre il battito cardiaco è più regolare. Gli adulti possono rilevare una normale diminuzione del sonno profondo man mano che l'età avanza, sebbene gli schemi di sonno varino da persona a persona. 

Il sonno profondo favorisce il recupero fisico nonché memoria e apprendimento. È stato dimostrato anche che questa fase aiuta il tuo sistema immunitario. 

Sonno REM

La prima fase del sonno REM solitamente si verifica dopo aver avuto una fase iniziale di sonno profondo. In genere, la fase di sonno REM è più lunga durante i cicli di sonno che si verificano nella seconda metà della notte. Durante questa fase di sonno finale, il cervello diventa più attivo. Si sogna maggiormente durante la fase REM e gli occhi si muovono rapidamente in diverse direzioni. Il battito cardiaco aumenta e la respirazione è più irregolare. All'inizio, i muscoli sotto il collo sono inattivi per evitare di muoverti mentre sogni.

È stato dimostrato che la fase REM ha un ruolo importante su umore, apprendimento e memoria, perché il cervello elabora e consolida informazioni del giorno precedente in modo che possano essere memorizzate nella memoria a lungo termine.

Come si visualizzano i dati delle fasi del sonno?

Completa la procedura seguente per visualizzare i dati delle fasi del sonno nell'app Fitbit. Se utilizzi fitbit.com e non un'app, fai clic sul riquadro del sonno nel pannello. 
  1. La mattina, apri l'app Fitbit e attendi qualche momento affinché il tracker possa inviare dettagli sul sonno al tuo pannello.
  2. Nel pannello, tocca il riquadro del sonno. Se è presente la domanda "Come hai dormito?", i dati del tracker non sono stati sincronizzati con il tuo pannello.
  3. Tocca Oggi
  4. Tocca l'icona di espansione in alto a destra per aprire le informazioni sulle fasi del sonno e scorri il dito per visualizzare le tue statistiche. Tocca di nuovo l'icona per chiudere. 
  5. Scorri verso il basso per visualizzare il tempo di ciascuna fase e tocca Media 30 giorni e Confronto per visualizzare statistiche aggiuntive.

Come si utilizza il confronto delle fasi del sonno?

Il confronto si basa su dati pubblicati e mostra le tue fasi del sonno della notte precedente rispetto alla media di altre persone della tua stessa età e del tuo stesso sesso (fonte). Nel grafico, l'intervallo tipico per ciascuna fase del sonno è mostrato sotto forma di area ombreggiata tra due righe orizzontali. Tieni presente che i cicli di sonno variano naturalmente e che, a volte, i tuoi dati del sonno non rientreranno negli intervalli tipici. Un altro modo per analizzare le fasi di sonno è confrontare i dati dall'ultima notte con la tua media di 30 giorni (sotto la scheda Media di 30 giorni), perché i tuoi schemi di sonno possono variare nel tempo.
 
Immagine aggiunta dall'utente

Posso capire se si sono verificati stati di apnea o altri disturbi del sonno?

I dati fasi del sonno ti aiutano a tenere traccia dei tuoi schemi e notare eventuali variazioni. In caso di domande o dubbi sul sonno, consulta il tuo medico. Una buona fonte di informazioni aggiuntive è la National Sleep Foundation

Perché vengono visualizzati i minuti di veglia?

È normale vedere i minuti di veglia nelle fasi del sonno; gli studi dimostrano che solitamente un adulto può svegliarsi per brevi momenti tra 10 e 30 volte per notte (fonte). Potresti non ricordare di esserti svegliato perché probabilmente ti sei riaddormentato subito, in particolare se sei stato sveglio per meno di 2-3 minuti alla volta. Se quando ti svegli la mattina hai la sensazione di aver trascorso una notte agitata, potresti notare un maggior numero di minuti di veglia nelle fasi del sonno rispetto ad altre notti.

Se precedentemente hai monitorato il sonno con Fitbit, il diario del sonno includeva il tempo di veglia, agitazione e sonno. Abbiamo perfezionato la funzionalità di monitoraggio del sonno per stimare le fasi del sonno, incluso battito cardiaco e altri dati. Di conseguenza, abbiamo combinato il tempo di veglia e agitazione nel totale dei minuti di veglia per fornirti un quadro migliore dei tuoi cicli di sonno. 

A causa di questa modifica, potresti notare un numero maggiore di minuti di veglia nelle fasi del sonno rispetto ai tuoi precedenti dati sul sonno. Se non sei sicuro di poter raggiungere gli obiettivi Fitbit, puoi modificare l'obiettivo di sonno e impostare un obiettivo più realizzabile. Per istruzioni dettagliate, vedi Come si monitora il sonno?

Tieni presente che l'impostazione della sensibilità del sonno del tracker non ha impatto sulle fasi del sonno. Per ulteriori informazioni, vedi Come si monitora il sonno?

Perché non vedo le fasi del sonno oggi?

In alcuni casi, è possibile che vengano visualizzati gli schemi del sonno (che mostrano il tempo in cui sei stato addormentato, agitato e sveglio) anziché le fasi del sonno:
  • Se hai dormito in una posizione che impediva al tracker di ottenere una lettura del battito cardiaco coerente o se hai indossato il tracker troppo lento. Per risultati ottimali, indossa il tracker più in alto sul polso (2-3 dita sopra l'osso del polso). Il cinturino deve aderire al polso, senza stringere troppo.
  • Se hai utilizzato l'opzione Inizia sonno ora nell'app Fitbit (anziché indossare il tracker per dormire). Per ulteriori informazioni sul monitoraggio del sonno, vedi Come si monitora il sonno?
  • Se hai dormito meno di 3 ore.
  • Il livello della batteria del tracker è molto basso.

Perché non vedo le fasi del sonno per i riposini?

Il tuo tracker ha bisogno di almeno 3 ore di dati di sonno per valutare le tue fasi del sonno, quindi non vedrai fasi del sonno per riposini più brevi.

    Posso modificare i miei dati sulle fasi del sonno?

    Se l'ora di inizio e l'ora di fine del sonno non sono corrette, puoi modificare manualmente il diario del sonno per riflettere meglio il tempo in cui hai dormito. Tieni presente che se estendi il tempo in cui hai dormito, potresti vedere delle differenze rispetto all'ora di inizio e fine delle tue fasi del sonno. Per istruzioni dettagliate, vedi Come si modifica la mia cronologia del sonno?

    Quali sono alcuni suggerimenti per dormire meglio?

    Esistono diversi metodi per avere maggiori possibilità di riposare meglio. La National Sleep Foundation consiglia, ad esempio, di seguire un piano del sonno, evitare riposini nel pomeriggio, adottare una routine per andare a dormire rilassante ed allenarsi quotidianamente.

    Inoltre, Fitbit offre diversi strumenti per aiutarti a dormire meglio. Puoi impostare un piano del sonno nell'app Fitbit per mantenere uno schema di sonno più regolare. Per istruzioni dettagliate, vedi Cosa devo sapere dell'impostazione di un piano di sonno? Puoi anche ottenere altre informazioni sulle tue abitudini di sonno tramite i dati del sonno e impostare un promemoria per andare a dormire nell'app Fitbit per rilassarti meglio ogni notte. Per ulteriori informazioni, vedi Come si monitora il sonno?
     
    Attachment 
    Ultimo aggiornamento: May 8, 2017
    Questo articolo mi è sembrato utile Questo articolo mi è sembrato utile

    Questo articolo non è stato utile Questo articolo non è stato utile

      Cerca per prodotto

    • Zip
    • One
    • Flex
    • Flex 2
    • Alta
    • Nuovo
      Alta HR
    • Charge HR
    • Charge 2
    • Blaze
    • Surge
    • Aria

    Non riesci a trovare la tua domanda?

    La Community ha delle risposte.

    Ancora perplesso?

    Contatta il supporto